La legna di fiume.

Quando si cucinava e ci si scaldava soltanto con il camino e la stufa economica, il greto del fiume rappresentava una preziosa riserva di legna. Le piene portavano a valle tronchi, rami spezzati, ed era facile poi recuperarli e farne buona scorta per le necessità dei lunghi mesi invernali.

Share