LA GRANCONTESSA, IL VOLTO SANTO E L’APPENNINO:

l’inizio di una collaborazione con il Comune di Lucca e le Unioni della Mediavalle e Garfagnana per riscoprire e valorizzare le aree di influenza matildica.
L’obiettivo è portare l’attenzione su quei luoghi più nascosti, che non sono valorizzati come dovrebbero. Il punto di partenza è stato quindi un convegno in una delle chiese più antiche del nostro territorio, quella di San Cassiano di Controne e per questo si ringrazia Don Franco per la disponibilità.
Un ringraziamento ad Alessandro Tambellini, sindaco di Lucca, Comune capofila di questo importante progetto, a Raffaella Mariani che da sempre ha un occhio di riguardo per la nostra Valle, ai relatori Ilaria Sabbatini e Franco Cardini che hanno incuriosito il pubblico e reso possibile questa splendida giornata.
Il convegno si è concluso con una visita guidata nella sala espositiva a cura della direttrice scientifica Paola Antonella Andreuccetti, sala nella quale è stato inserito uno schermo touch screen con un interessante video sulla chiesa monumentale.
Alla visita si è unito il Prefetto di Lucca, Maria Laura Simonetti, rimasto molto colpito dalla bellezza delle opere esposte.
Infine, ma non per questo meno importante, uno speciale ringraziamento a tutti voi che avete partecipato veramente numerosi alla giornata di ieri e avete contribuito alla riuscita dell’evento.

Share