Sei vittorie consecutive che valgono il primo posto in classifica in coabitazione con Pino Firenze e Virtus Siena. E’ un momento positivo per la Geonova che oggi (16 gennaio) alle 19 affronterà al Palatagliate la Synergy Valdarno. «Finora abbiamo avuto pochi momenti di calo e una grande continuità durante tutto l’arco della stagione – esordisce il coach biancorosso Giuseppe Piazza –, per questo dobbiamo continuare in questo modo per raccogliere quanto abbiamo seminato e affrontare la sfida con determinazione senza dare niente per scontato». E anche dal punto di vista fisico la squadra ha recuperato visto che De Falco è rientrato a pieno regime e, al di là dell’assenza cronica di Guido Marchi, l’unico a creare qualche apprensione in più è Drocker che ormai da qualche settimana si allena a scartamento ridotto.

Dopo il ripescaggio estivo in C Silver, la Synergy ha avuto una partenza a handicap per poi crescere dopo le prime giornate e conquistare un posto stabile nel gruppo dalla quinta all’ottava. E i ragazzi di Caimi sono riusciti anche a piazzare colpi importanti come il successo contro la capolista Virtus Siena.  «E’ una squadra che non ha grande fisicità vicino a canestro ma che ha qualità con esterni rapidi e veloci che sono pericolosi anche dall’arco. Yerandi è sicuramente il giocatore più importante e da quando è tornato sui livelli dello scorso anno l’intera squadra ha cambiato marcia. E’ una formazione sicuramente difficile da affrontare perché si presenterà a Lucca con la mente libera di chi non ha niente da perdere. E’ chiaro che se vogliamo centrare l’obiettivo di arrivare nelle prime quattro dobbiamo assolutamente vincere questo tipo di partite».

Share