E’ una trasferta che può valere la C Gold quella che la Geonova affronterà domani (14 febbraio) alle 18 al PalaVivaldi di Siena. Di fronte c’è la Virtus Siena che la promozione l’ha già festeggiata la settimana scorsa vincendo a Pontedera ma che anche stavolta giocherà alla morte per guadagnare una vittoria importante negli scontri diretti per la seconda fase. I lucchesi sarebbero comunque certi dei primi quattro posti anche in caso di sconfitta di Valdisieve sul campo della Liburnia e in ogni caso avrebbero un’ulteriore possibilità la prossima settimana nella stracittadina contro la Libertas Lucca.

«Non vogliamo assolutamente pensare all’opportunità di avere due partite a disposizione – spiega coach Piazza alla vigilia dell’incontro –. La Virtus è una squadra che merita la posizione che ha ma noi vogliamo provare a vincere per chiudere subito tutti i conti. All’andata (finì 69-74 per la Virtus) fu molto combattuta e speriamo che lo sia anche questa volta ma con un esito finale differente. Dopo la vittoria contro Castelfiorentino abbiamo lavorato bene in settimana allenandoci regolarmente. Abbiamo avuto Loni alle prese con un virus intestinale ma – pur debilitato – sarà regolarmente in campo».

Share