Anche la Fondazione Arpa presieduta da Andrea Bocelli per il “Puccini World Festival” 2017

Riprese a cura di Sky International: appuntamento al Teatro del Giglio dal 6 all’8 ottobre

Nuove prestigiose collaborazioni in vista del “Puccini World Festival”, l’esclusiva appendice del Puccini e la sua Lucca, ideato e diretto da Andrea Colombini, che si terrà al Teatro del Giglio di Lucca dal 6 all’8 ottobre prossimi. La manifestazione, dedicata ai Patrons del Festival – e che vedrà arrivare a Lucca personaggi del jet set internazionale – si arricchisce strada facendo di sinergie importanti.

E’ il caso della Fondazione Arpa di Pisa, creata nel 1992 dal professor Franco Mosca, Professore Emerito,  (tutt’oggi Presidente operativo) per promuovere la ricerca nei vari campi della sanità. La Fondazione, il cui Presidente onorario risponde al nome di Andrea Bocelli, è divenuta, grazie anche alla proficua opera di intermediazione di Sidebloom Snc (che cura il marketing internazionale del Festival), l’ente di beneficenza al quale verranno destinati parte dei ricavati della tre giorni.

“La Fondazione Arpa – dichiara il suo Presidente Franco Mosca – esprime profonda gratitudine per il supporto continuo e consolidato ricevuto dal Maestro Andrea Colombini che l’ha coinvolta nelle sue straordinarie iniziative di concreto visionario”

C’è poi, non meno importante, la collaborazione con Sky International, che ha definitivamente scelto Andrea Colombini come punto di riferimento per tutto quel che concerne la figura del Maestro Giacomo Puccini e che, di conseguenza, filmerà non solo la preparazione del festival, ma anche la messa in scena completa de La Boheme di Giacomo Puccini, con la regia e la direzione orchestrale di Andrea Colombini, appuntamento che il 7 Ottobre rappresenterà il cuore pulsante del Festival.

Un Festival per cui, lo si ricorda, non ci sono biglietti in vendita: solo i patrons possono acquistare il pacchetto di tutte le manifestazioni, con accesso privato dalla pagina del sito del “Puccini e la sua Lucca” (http://www.puccinielasualucca.com/pwf-2017.html). Una manifestazione che, dunque, si profila non solo come una grande occasione culturale, ma come chance riservata ad un pubblico che porterà a Lucca, per tre giorni, un indotto straordinario in un periodo di media stagione.

Share