LA FOGACCIA DEL CAVATORE, ricetta antica

Focaccia preparata soprattutto nelle zone di Seravezza e delle cave di marmo di Carrara e in Alta Garfagnana,

ricetta un pò in disuso visto che oramai i maiali a casa non li ha più nessuno.
Lo dice il titolo della ricetta che deve essere una cosa sostanziosa e che si deve mantenere per almeno tutto il giorno.

Preparate della pasta di pane con farina, lievito acqua e sale (la potete anche prendere dal fornaio già pronta), aggiungetevi sempre impastando, dei gherigli di noci tritati grossolanamente e dei ciccioli di maiale, stendete la focaccia con le mani e formate dei buchi con la punta delle dita, irrorate d’olio e infornate fino a cottura

 

RICETTA DI EZIO LUCCHESI

Share