«Desidero esprimere la mia solidarietà alla giornalista de Il Tirreno Ilaria Bonuccelli, vittima del fare minaccioso di un detenuto che ha trasgredito ai divieti per intimarla di non occuparsi di lui e del tentato omicidio per il quale è stato condannato. – dichiara il Consigliere regionale PD Valentina Mericanti. 
 
Storie di violenza di genere come quella di cui questo signore vorrebbe non si parlasse sono da tempo la principale materia di Ilaria, che con coraggio ed eccezionale integrità si è invece resa voce autorevole della nostra comunità per un’inenarrabile quantità di donne. Poiché la denuncia di Ilaria riguarda tutti noi, al di là della doverosa riflessione che dovremmo aprire sul fatto che una simile lettera passi incolume i controlli del carcere, nessuno può limitarsi a provare sdegno per l’episodio ed esprimerle solidarietà.
 

Non ho dubbi che Ilaria continuerà a svolgere la propria professione con la puntualità che la contraddistingue, ferma al fianco di coloro che hanno bisogno della sua voce. Piuttosto, auspico che si faccia sempre più capillare ed efficace l’impegno delle istituzioni per la prevenzione, la giustizia e il supporto alle vittime». Così, il Consigliere regionale Valentina Mercanti sull’episodio ai danni della giornalista Ilaria Bonuccelli.

Share