LA CREMA DI PISELLI E CRESCIONE

 

in una bella noce di burro fate consumare un porro tritato, poi aggiungete 100 gr a testa di piselli, un mazzetto di crescione, una piccola patata a testa, insaporite bene tutto per cinque minuti.
Sempre mescolando aggiungete un cucchiaio di farina, un mestolo abbondante di brodo a testa caldo, fate bollire, salate e pepate, cuocete per mezz’ora.

Spengete il fuoco e frullate tutto, sempre mescolando cuocete ancora dieci minuti, in una ciotola sbattete un tuorlo d’uovo a testa, tre cucchiai di panna a testa, versateci un goccio di brodo caldo affinche l’uovo faccia una crema, si cuocia ma non venga una frittata, incorporate la crema al composto, mescolate per un minuto poi spengere il fuoco.

 

 

 

 

 

 

 

 


Sertvite con fette di pane casalingo passato in forno, sulla vostra crema potete mettere un giro d’olio di frantoio e del pepe, oppure dei gamberetti saltati o lessati per un attimo, una cnel di ricotta, della mezzina a fette tostata in padella, un pò di fantasia.

FONTE EZIO LUCCHESI

 

 

 

 

 

 

 

Share