LA CONCIMAZIONE INVERNALE DEGLI AGRUMI:

La concimazione invernale degli agrumi è necessaria anche per aumentare la capacità produttiva della pianta, migliorando le condizioni del terreno questa sarà in grado di assorbire maggiormente le sostanze nutritive e offrirà un raccolto più abbondante.

La concimazione invernale dev’essere effettuata con i concimi organici che si possano mescolare facilmente al terreno e apportino i giusti valori di sali minerali, vitamine e altri elementi che la pianta possa assorbire. Il periodo migliore per riuscire a concimare la pianta va dal tardo autunno sino all’inizio dell’inverno. In questo modo le piante avranno tutto il tempo di assorbire le sostanze nutritive.


In questo modo, gli agrumi arriveranno in primavera pronti per dare i risultati sperati. Il composto perfetto per riuscire a rendere la pianta più rigogliosa durante il periodo primaverile, dev’essere a base di macro-elementi come il fosforo, il potassio e azoto. (NPK) oppure il lupino macinato distribuito in modo uniforme sul terreno.
Di solito si dovrebbero utilizzare tra gli 80 e i 120 grammi per ogni metro quadro di terreno. Per i vasi, invece, bisogna utilizzare tra i 40 e i 60 grammi in base al diametro di quest’ultimo.

FONTE SERGIO NERI

Share