La Cogis Nuoto ricevuta in comune a Pescia   Giurlani “La vostra attività è importante per la città”

 

Grande festa nella sala consiliare del comune di Pescia. Il sindaco Oreste Giurlani, il vicesindaco Guja Guidi, l’assessore allo sport Fabio Bellandi e il presidente del consiglio comunale Vittoriano Brizzi hanno incontrato il presidente della Cogis Nuoto Doriana Degl’Innocenti, gli allenatori, una buona rappresentanza di genitori degli atleti, anch’essi presenti in buon numero.
Giurlani ha ricordato la grande importanza dell’attività sportiva e che l’amministrazione comunale da lui guidata ha questo valore al centro della sua attività quotidiana. “Sappiamo bene delle difficoltà legate alla gestione dell’impianto, ma il presidente della provincia, con il quale ho specificamente parlato dell’argomento, mi ha assicurato che a breve ci saranno importanti novità per la Cogis, che ha tutta la nostra stima per come sta lavorando a Pescia”.
In appena due stagioni sportive dalla festa per la riapertura  dell’impianto sportivo Marchi, avvenuta il 15 ottobre 2017, la Cogis ha organizzato corsi di  nuoto agonistico tutti i giorni della settimana con la partecipazione di circa 40 ragazzi di età tra gli 8 e i 21 anni e il nuoto preagonistico per tre giorni alla settimana a circa 20 bambini.
Per la Cogis Nuoto è un ottimo risultato in quanto questi 60 atleti tra bambini e ragazzi sono impegnati in uno sport che li forma sia a livello fisico che psicologico, nel rispetto delle regole e nella presa di coscienza dello spirito di squadra. Gli obbiettivi annuali rispettano le caratteristiche di ognuno, cercando di lavorare sull’autostima, sulla gestione dell’ansia e sul raggiungimento dei propri obbiettivi di miglioramento, educando al fair play, alla vittoria come alla sconfitta.
Gli  atleti della Cogis hanno raggiunto ottimi risultati grazie ad ex atleti della Federazione Italiana Nuoto, che oggi sono diventati allenatori ed istruttori, in particolare Matteo Gigetti, Azzurra Diolaiuti e Simone Iori.
Nella stagione appena conclusa la maggior parte dei ragazzi si è qualificata alle finali regionali FIN sia invernali che estive nei primi 10 posti, e le staffette femminili al secondo e terzo posto nella categoria senior.
I bambini più piccoli sono arrivati nei primi posti ai campionati regionali del circuito CSI consentendo alla Cogis Nuoto di risultare prima classificata. Buoni risultati  anche ad altre gare della FIN tra cui la Coppa Brema e il Trofeo  Internazionale Mussi/Lombardi/Femiano, alla quale partecipano atleti di livello mondiale come la nostra Federica Pellegrini e Gabriele Detti.
 Questi gli atleti della Cogis , ringraziati dalla presidente Degl’Innocenti per l’impegno e la qualità della loro attività sportiva :
Pucci Samuel ,Pedretti Matteo ,Viti Paolo, Cinelli Christian, Rosellini Vittorio, Sfienti Kevin, Passeri Simone, Piccinini Flavia, Tettoni Chiara, Bassini Asia, Bolognini Rachele, Buralli Martina, Cerrone Chiara, Falchi Fiammetta, Menici Sara, Papangelou Irene, Butelli Ylenia, Pascarella Laura, Rea Martina, Fattorini Rebecca, Nardini Giulia, Pellegrini Rachele, Bechini Sveva, Diolaiuti Azzurra, Lenzi Erika, Dattola Demetrio, Mincione Pierfrancesco, Prundar Francesco, Cesare Mattia, Deac Alessandro, Mori Leonardo, Paolini Lorenzo, Giorgi Marta, Nucera Ludovica, Righetti Chiara, Vergari Giulia, Ansani Luca, Batisti Bianca, Bendinelli Leonardo, Benedetti Giulia, Bianchi Emma, Burini Giulia, Cafaro Daniele, Cesare Edoardo, Collecchi Brando, Cullhaj Sara, Di Novella Michele, Di Sessa Zoe, Genduso Simone, Gennari Cristian, Gaglione Benedetta, Giordano Dieo, Giorgi Giorgia, Giuntoli Irene, Incerpi Mattia, Landi Irene, Milano Chiara, Montagnani Filippo, Nanni Sofia, Nativi Federico, Orsi Noemi, Picarelli Martina, Satini Tommaso, Vezzani Tommaso, Kabella Giorgia.
Attualmente l’Impianto Sportivo Marchi è aperto tutti i giorni dalle 7.45 alle 22.00. La Cogis propone corsi per tutte le età e per tutte le esigenze, dai baby di tre mesi agli anziani, per le gestanti e per i disabili, il fitness ed il nuoto libero assistito e la rieducazione funzionale per problematiche muscolo-scheletriche e circolatorie. La mattina è anche frequentato dalle Scuole Superiori. La palestra è frequentata da alcune società sportive del territorio.

Share