LA CHIESA DI SAN MICHELE A CASTIGLIONE DI GARFAGNANA

L’edificio è di epoca romanica, la facciata ha un  ornamento in stile tardo gotico, realizzato in pietra grigia, marmo rosso (proveniente certamente dalle vicine cave di Sasso Rosso). La sua costruzione fu terminata nel 1403 come è ricordato in una lapide collocata all’ interno. Sulla porta principale sono visibili delle figure che potrebbero rappresentare i quattro evangelisti ma possono altresì identificarsi con i simboli etruschi : oca, grifone, croce e furia.

Nella chiesa si conserva una preziosa tavola  dipinta raffigurante la “Madonna col Bambino” di Giuliano di Simone da Lucca del 1389. Inoltre troviamo un ciborio in marmo attribuito alla scuola di Matteo Civitali e a lato dell’altare maggiore un crocifisso ligneo che sembra provenire dalla distrutta cappella di San Cristoforo in Verrucchia, un piccolo castello nelle vicinanze di Castigione. Fu portato qui, si pensa insieme ad altre opere, dopo la distruzione della piccola fortificazione avvenuta  nel 1371.

http://castiglionegarfa.altervista.org/le-chiese.html

 

 

 

 

 

Dal 2014 è possibile visitare un Deposito Museale di Arte Sacra, allestito all’interno dell’Oratorio del Santissimo Sacramento e Santa Croce. Contiene icone, addobbi, strumenti ecclesiastici che hanno caratterizzato la fede del borgo di Castiglione negli utlimi secoli.

Share