Ci sono persone molto brave che sono disposte ad aiutare a chi ne ha più bisogno, non importa se si tratta di un animale o di una persona. La famiglia di Stephanie Pablon si dedica da anni ad aiutare i rifugi e le organizzazioni che sono responsabili del salvataggio e dell’assistenza degli animali indifesi, degli animali domestici che sono stati abbandonati e che non hanno una casa.

Pabon, ha una sua attività, ma da una mano come soccorritrice di animali, cosa che fa insieme alla sua piccola figlia, Bela.Ha insegnato alla ragazza l’importanza di prendersi cura, proteggere e amare gli animali. Stephanie spesso portava dei piccoli gattini a casa per allevarli finché non erano abbastanza grandi da difendersi da soli e essere adottati.


Il lavoro è stato fatto con l’organizzazione Billy the Kidden Rescue, in Virginia, negli Stati Uniti. Per più di 10 settimane, la sua piccola figlia gli era stata affidata diversi cuccioli, ma tra questi trovo il suo gatto più affezionato e lo chiamò, Helen il gatto.

Stephanie ha aperto la sua casa a un gruppo di gattini di appena 3 settimane, il lavoro per prendersi cura di loro è stato qualcosa che ha richiesto molto tempo e pazienza, ma fortunatamente per lei, sua figlia era sempre lì per sostenerla. la piccola ha aiutato a dare i biberon ai gattini fino a dare loro tutto l’amore e l’affetto che, come tutti i bambini di cui hanno bisogno con sufficiente regolarità.

Tra quei gattini c’era Helen, e anche se Stephanie spiega che è sempre stato difficile separarsi dagli animali a cui si prendono cura e quelli che dedicano tanto amore e affetto, forse questa volta era troppo per la sua piccola figlia Bela, che avrebbe raggiunto un legame importante con Helen.

Bela sapeva che il tempo in cui si sarebbero presi cura di ciascuno di questi gattini sarebbe stato temporaneo. Anche se sua figlia cercò di nascondere il suo dolore nel dover dire addio a Helen, il giorno in cui dovettero restituire i cuccioli al rifugio era troppo per la piccola, raggiungendo un livello di tristezza che era impossibile nascondere, soprattutto per sua madre.

Stephanie ha detto che anche se erano passati diversi giorni, sua figlia non era più la stessa, così ha deciso di aiutare Helen a trovare presto una casa. Quello che ha fatto è stato portare di nuovo il piccolo micetto a casa, ma questa volta per tutta la sua vita, adottandolo e trasformandolo in un membro della sua famiglia.

In un video è stato catturato il momento della sorpresa, pubblicato nell’account Facebook di Stephanie. Nel video, la donna informa la figlia che è stata adottata Helen il gattino, il suo amato gattino. Bela semplicemente crollò in lacrime, anche se sua madre non aveva ancora finito di dargli tutte le notizie, dato che presumibilmente prendeva un altro gattino per compensare la sua perdita.

Una volta che la ragazza aprì la gabbia, si rese conto che quell’altro gattino era la sua anima gemella Helen, e che sua madre aveva deciso di adottarla per lei. La sua tristezza si era trasformata in felicità mentre teneva tra le braccia il gattino di cui si era presa cura sin da quando era piccola.

Puoi vedere il momento dell’incontro tra Bela e Helen il gatto, qui di seguito:

La mia famiglia promuove Billy The Kidden Rescue. Mia figlia ha sfamato Helen da quando aveva 3 settimane. A 10 settimane abbiamo detto addio. Lo ha preso molto duramente. Dopo giorni di lacrime, le decisioni dovevano essere prese. #fosterfail

Pubblicato da Stephanie Pabon il Venerdi 22 Giugno 2018

Bela ha ricevuto la sorpresa da sua madre, piena di lacrime di gioia. Alla fine ha imparato che a volte un atto di gentilezza può diventare una vita d’amore. Ora i due migliori amici, Bela e Helen, sono inseparabili e si aiutano a vicenda. È una relazione che sua madre chiama “destinata ad essere”.

Facebook / RibLoyal

Commenta questo articolo se ti ha commosso.

FONTE: TUTTOPERGLIANIMALI.COM

Share