La battitura dei fagioli.

 


In questo mese si “batteva” anche il raccolto dei fagioli secchi,sull’aia, con l’antico strumento del correggiato, formato da due bastoni di diversa misura uniti da una striscia di cuoio.
I fagioli venivano così privati dei baccelli, poi si pulivano bene dalle scorie facendoli girare e saltare su un setaccio a grandi fori, lo stesso che si usava anche per ceci e granturco…

 

 

 

 

 

 

 

Share