La Asl non sostituisce la dottoressa che va in pensione; mutuati sul piede di guerra a Ponte a Moriano

 

LUCCA – Il medico di famiglia va in pensione e la Asl non riesce a sostituirlo. A Ponte a Moriano sono sul piede di guerra i 1500 mutuati della dottoressa Saveria Adami, che il 31 dicembre lascia l’incarico per raggiunti limiti di età. Non si prevedono sostituzioni e di conseguenza, se non ci saranno soluzioni in extremis, i mutuati dovranno andarsi a cercare un altro dottore in quel di Lucca.

Insomma, un bel disagio per questo nutrito gruppo di persone. Gli altri medici di famiglia di Ponte a Moriano possono sostituire per alcuni aspetti la dottoressa, ma non per tutto.

Il fatto è che la sostituzione del medico non è di esclusiva iniziativa della Asl.

I mutuati della dottoressa Adami sperano che possa essere trovata una soluzione entro la fine dell’anno

fonte noitv

Share