Alle 21,45 circa, dopo che era stata disattivata  l’energia elettrica all’intero isolato, gli uomini del Nocs, nucleo operativo centrale sicurezza della polizia, hanno fatto irruzione nell’appartamento: il 44enne è stato immobilizzato e bloccato, mentre è stato recuperato anche il padre. Entrambi stanno bene e sono sani e salvi.

Gli agenti prelevano Ragoni dopo l’irruzione in casa
irruzione torre del lago si barrica in casa

I Nocs hanno utilizzato due bombe assordanti, piazzate di fronte all’ingresso: si è sentito un forte boato seguito all’irruzione degli agenti, che in breve hanno raggiunto il 44enne che ancora si trovava sul balcone e lo hanno portato al commissariato a bordo di una volante, in stato di fermo. Messo in salvo anche l’anziano padre.

al momento il 44 enne è in commissariato, e il padre in ospedale

 

 

 

 

 

 

Share