Intossicati in casa: ipotesi monossido di carbonio

 

 

Due persone, un uomo e una donna, sono rimaste intossicate, nella notte DEL 23 GENNAIO  , nella loro abitazione a Lunata. Le cause sono al vaglio dei Vigili del Fuoco. Il sospetto è che il fatto sia accaduto a causa di esalazioni di monossido di carbonio.

Sul posto, intorno alle 2,30, sono interventuti l’auto medica e un’ambulanza. Le condizioni delle due persone sono apparse subito serie. Per l’uomo è stato necessario il trasporto urgente all’ospedale di Careggi a Firenze per la cura in camera iperbarica.

FONTENOITV

 

Share