Infrastrutture, Fantozzi-Martinelli (Fdi): “Lucca non può attendere le divisioni interne alla Sinistra”
“Cittadini e imprese stanno pagando un insopportabile gap infrastrutturale”
Firenze 17/02/2021 – “Lucca non può attendere le divisioni interne della Sinistra, bisogna far uscire la città dal gap infrastrutturale nel quale è sprofondata negli anni”. Lo dichiarano, in una nota congiunta, gli esponenti di Fratelli d’Italia Vittorio Fantozzi, vice-capogruppo in Consiglio regionale, e Marco Martinelli, Presidente del gruppo consiliare al Comune di Lucca.
Le divisioni interne alla maggioranza di Sinistra stanno frenando lo sviluppo della città, non c’è un allineamento di vedute sul tracciato degli Assi viari tra le amministrazioni comunali interessate (guidate dalla Sinistra). Singolare la posizione di ostruzionismo portata avanti dal Sindaco di Capannori che è anche presidente della Provincia di Lucca. Al tempo stesso -proseguono gli esponenti del partito di Giorgia Meloni– anche sulla realizzazione del nuovo Ponte sul Serchio è stata messa in atto, in questi anni, una vera e propria campagna di annunci da parte del Pd, che lasciava presagire l’imminente partenza dei lavori già nel 2015 mentre, ad oggi, l’unica certezza è che le opere non sono iniziate”.
“Chiediamo -concludono Fantozzi e Martinelli– che si proceda senza ulteriori blocchi ideologici nell’esclusivo interesse di incrementare la competitività del territorio. Un sistema infrastrutturale moderno, adeguato ed efficiente è essenziale come volano economico per le imprese e migliora la qualità della vita delle persone”.

Share