INFORTUNIO SUL LAVORO  NEI LABORATORI FAPIM DI ALTOPASCIO

l’infortunio che si è verificato ieri pomeriggio  alla ditta Fapim di Altopascio. Un incidente che ha coinvolto un operaio di 41 anni, rimasto ferito ad un braccio mentre lavorava ad un macchinario  il sindacato punta il dito sulla sicurezza

open-day-fapim
“Le autorità competenti stanno eseguendo i loro accertamenti per capire come e perché sia potuto accadere – spiega Mauro Rossi, segretario della Cgil di Lucca -. Si dovrà capire soprattutto perché la macchina alla quale l’operaio lavorava non si sia fermata e non sia scattata la sicurezza prevista in questi casi. Si dovrà accertare se sono state rispettate tutte le norme

Share