Informatizzazione del Comune: i cittadini potranno effettuare i pagamenti per i servizi demografici attraverso bancomat e carta di credito

L’assessore Bove: “Avanti nel processo di informatizzazione con l’obiettivo di facilitare il rapporto dei cittadini con il Comune”.

Novità agli sportelli degli uffici demografici di via San Paolino. I cittadini che dovranno rinnovare la carta d’identità, piuttosto che richiedere un certificato anagrafico o effettuare altre operazioni a pagamento potranno utilizzare la carta di credito e il bancomat. Nei prossimi giorni infatti il front office dei servizi anagrafici del Comune sarà dotato di una postazione Pos mobile, che renderà più semplice il pagamento dei servizi erogati.

“Il processo di informatizzazione del Comune va avanti – spiega l’assessore ai servizi innovativi Gabriele Bove – e l’introduzione dei pagamenti tramite Pos ai servizi demografici, che può apparire come un fatto banale e per certi versi scontato, ne costituisce in realtà un importante tassello, dal momento che proprio questi uffici sono il primo front office del Comune, al quale ogni anno si rivolgono in media 30.000 persone. In questo modo, dunque, rendiamo più semplici e rapidi gli adempimenti per i cittadini, che potranno scegliere se effettuare i pagamenti in contanti, modalità che comunque rimane, oppure utilizzare il bancomat o la carta di credito”.

Nei prossimi giorni agli uffici del servizio demografico scatterà anche l’orario estivo. A partire da lunedì 24 giugno e fino al 13 settembre l’anagrafe, lo stato civile, l’elettorale e la toponomastica saranno regolarmente aperti al pubblico il lunedì, mercoledì e venerdì dalle 8.45 alle 13.15. Nei giorni di martedì e giovedì continueranno ad essere aperti dalle 8.45 alle 17.00, prevedendo una breve chiusura nella fascia oraria che va dalle 13.30 alle 14.00. Inoltre, visto che nel periodo estivo si registra un incremento di circa il 35% sul rilascio delle carte d’identità, per rendere un servizio più efficiente ai cittadini sarà data precedenza agli utenti che avranno preso un appuntamento telefonando allo 0583/442410.

Share