VENERDI 27 Aprile 2018 INCONTRO DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO SPERIMENTALE NATURALLY KIDS “UNA COMUNITA’ CHE EDUCA”

 

Venerdì prossimo 27 aprile alle ore 18 si terrà a Lucca il secondo incontro di presentazione del progetto educativo di Homeschooling “Naturally Kids – Una comunità che educa”. Il progetto nasce dalla condivisione di una modalità educativa elaborata da un gruppo di professionisti insieme ad alcuni genitori che ritengono importante dare ai propri figli esperienze di crescita mirate ad un reale sviluppo e integrazione di atteggiamenti quali la fiducia in se stessi e negli altri, l’empatia, l’accettazione e la capacità creativa di relazionarsi in modo efficace e autonomo nelle diverse situazioni che la vita ci propone.

Il Progetto “Naturally Kids” offre un ambiente naturale ideale dove i bambini possono crescere affiancati da persone competenti in grado di integrare le diverse esperienze educative dall’arte alla musica, dal movimento alla cura dell’orto, seguendo il modello del learning by doing, ovvero dell’imparare attraverso l’esperienza.

Stare all’aria aperta ed in ambienti diversi è prioritario in quanto permette di mantenere vive alcune attitudini fondamentali per lo sviluppo del bambino come la conoscenza delle proprie emozioni, la curiosità, l’autonomia, il senso d’avventura, la capacità di stupirsi, la fantasia e la creatività ed ancora l’immaginazione, la motricità e lo sviluppo dei cinque sensi, come principale strumento per conoscere e capire il mondo. Il bambino a cui viene data la possibilità di osservare quotidianamente l’orizzonte sviluppa il desiderio di scoprire, di immaginare e di essere libero senza confini delineati esteriormente e di conseguenza con un senso del limite interiore.

Durante l’incontro verranno presentate le linee ispiratrici del progetto e la possibilità di costituire una realtà che vede i professionisti e i genitori uniti nella condivisione e nella realizzazione del progetto: offrire ai bambini un esperienza educativa e di crescita attenta ai reali bisogni, che promuova un apprendimento basato sul fare, sul contatto con la natura; che veda l’insegnante come guida e che promuova nei bambini la collaborazione piuttosto che la competizione.  Si tratta di un’esperienza che non parte da nessuna ideologia precostituita e pronta all’uso, ma che parte dalla collaborazione di tutti (bambini, insegnanti e genitori).

L’incontro è aperto a tutte le persone interessate, anche con i bimbi al seguito, che potranno prenotarsi contattando la referente del progetto.

Info: referente Serena Manzani 3347151899 o https://www.facebook.com/NaturallyKid/

Share