S

arà inaugurata sabato 17 ottobre alle ore 10.30 la nuova scuola dell’infanzia e primaria “Manara Valgimigli” di Coreglia Antelminelli.
Un’opera fortemente voluta dell’amministrazione comunale che è riuscita a realizzare una scuola sicura, innovativa, antisismica, un vero fiore all’occhiello per tutto il territorio comunale.
La spesa complessiva dell’intervento è stata di 1.380.000 mila euro ed è stata finanziata con l’importante contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, della Regione Toscana ed in parte con risorse proprie comunali.
Come detto di tratta di una scuola innovativa, al suo interno ventilazione meccanica per il ricambio continuo dell’aria in ogni aula, tutta l’illuminazione è stata realizzata con plafoniere al led di nuova generazione, un impianto fotovoltaico sulla copertura garantisce l’autonomia per quanto riguarda l’energia elettrica, le acque piovane sono raccolte per l’alimentazione degli scarichi dei servizi igienici; anche l’impianto di riscaldamento, del tipo a pavimento, è alimentato da un generatore di calore a pellets per l’utilizzo di energia da fonti rinnovabili. Un cappotto esterno e l’impiego di infissi con vetri stratificati e isolanti consentono poi un notevole isolamento termico del fabbricato e quindi una drastica riduzione dei costi di gestione.

“Si tratta di un’ulteriore, importantissima tappa – commenta il Sindaco di Coreglia Antelminelli Valerio Amadei – nel viaggio della riqualificazione degli edifici scolastici, un viaggio intrapreso già con le precedenti amministrazioni e che continuerà anche con questa amministrazione, perché siamo fermamente convinti che investire sulla scuola vuol dire investire sul futuro”

Share