INAUGURATI LA NUOVA PASSERELLA PEDONALE E IL NUOVO MARCIAPIEDE DI LAPPATO

Inaugurati questa mattina (sabato) la nuova passerella pedonale e il nuovo marciapiede di Lappato realizzati dall’amministrazione comunale con un investimento di 150 mila euro. Presenti al taglio del nastro il sindaco Luca Menesini, il vicesindaco Matteo Francesconi, gli assessori Davide Del Carlo, Giordano Del Chiaro e Lucia Micheli, i consiglieri comunali Laura Lionetti, Mauro Rocchi, Ezio Riolo, Gaetano Spadaro e il parroco Don Cyprien Mwiseneza. Hanno preso parte alla cerimonia anche i rappresentanti dell’associazione Combattenti e reduci di Marlia, dell’associazione ‘Amici di Matteo’ di Lappato, dei donatori di sangue di Lappato, dei donatori di sangue di San Gennaro e della Misericordia Santa Gemma di Camigliano. La cerimonia inaugurale è stata accompagnata dall’intervento musicale della Filarmonica ‘Gaetano Luporini’ di San Gennaro.

“E’ con soddisfazione che inauguriamo due nuove infrastrutture stradali con cui abbiamo migliorato la sicurezza dei pedoni e la vivibilità di tutta la comunità di Lappato e delle attività che insistono sul tratto stradale interessato dai lavori – ha detto il sindaco, Luca Menesini-. Un intervento atteso con cui abbiamo riqualificato il centro di Lappato, così come stiamo facendo nelle 40 frazioni del territorio con varie opere. Con la nuova passerella e il nuovo marciapiede andiamo a garantire più sicurezza per chi si muove a piedi su una viabilità molto transitata come la via Pesciatina, e in generale una migliore qualità della vita per tutti gli abitanti del paese. Ma l’intervento non si ferma qui, siamo infatti già al lavoro per realizzare un secondo lotto che prevede l’estensione del marciapiede nei punti dove ancora è necessario”.

 

 

 

 

 

 

 

La passerella pedonale è stata installata nel centro abitato di Lappato e corre parallela al ponte esistente sul Rio Scioppato. La fondazione su cui poggia è costruita in micropali e la struttura è costituita da profili in acciaio e camminamento con lamiera grecata, massetto in calcestruzzo e finitura con autobloccanti. Il marciapiede lungo circa 300 metri e largo 1,5 metri è stato realizzato in cordonati in calcestruzzo lungo la via Pesciatina nel tratto che va dal parcheggio situato prima dell’incrocio con via di S.Antonio fino all’incrocio con via Scioppato.

Il secondo lotto di lavori prevede l’estensione del marciapiede in direzione Collodi fino alla curva e tra la passerella pedonale e l’ufficio postale.
Capannori 19 marzo 2022

Share