INAUGURATA AL MUSEO ATHENA LA MOSTRA DI PITTURA DI GABRIELE MATTEUCCI ‘RITRATTI IN CASA GORI’

Inaugurata sabato scorso al Museo Athena di via Carlo Piaggia a Capannori la mostra di pittura di Gabriele Matteucci ‘Ritratti in Casa Gori-.Così lontani, così vicini’ alla presenza dell’autore e dell’assessore Giordano Del Chiaro,

La mostra espone opere ispirate ai volti di alcuni ospiti della residenza sanitaria assistita ‘Don Aldo Gori’ di Marlia e fino al 28 maggio con il seguente orario: lunedì, mercoledì e venerdì ore 9-12, martedì e giovedì 9-12 e 14.30-17.30, sabato, sabato 10-13 e 16-19. L’ingresso è libero.

 

Gabriele Matteucci nasce nel 1973 a Lucca, pittore di solida formazione accademica terminata con lode a Carrara con una tesi intitolata “Così lontani, così vicini” un viaggio in cui le proprie opere, ispirate ai volti di Casa Gori a Marlia, erano accompagnate a quelle dei pittori Lorenzo Viani e Marlene Dumas. Da giovane Gabriele rimane particolarmente attratto a scoprire i vissuti di queste persone, soprattutto da chi, come “Maria”, proveniva dall’ospedale psichiatrico di Maggiano in provincia di Lucca. Erano racconti di vita tortuosi, tremendi , toccanti. Da qui scaturisce l’ interesse di ritrarre i loro volti, immedesimandosi e trascrivendo anche in prosa e poesia i loro racconti. Matteucci è stato selezionato per il premio Vittorio Sgarbi 2021 a Ferrara.

Per informazioni 0583 428784; staff.museo@comune.capannori.lu.it .

Share