IN VIGORE IL DIVIETO DI ACCENDERE FUOCHI

 LUCCA  –  anche in provincia,  il divieto assoluto di abbruciamento di residui vegetali agricoli e forestali.

incendio-boschivo2-640x425

 

L’anticipo del periodo di divieto rispetto alla data stabilita del 1 luglio è stato deciso dalla Regione Toscana,  poiché il rischio di innesco e propagazione di incendi boschivi risulta già alto nelle zone centro-meridionali del territorio regionale. Inoltre le previsioni meteo parlano di bel tempo e temperature al di sopra dei valori medi almeno fino alla seconda decade del mese.

Oltre al divieto di abbruciamento di residui vegetali, nel periodo a rischio il regolamento vieta qualsiasi accensione di fuochi, ad esclusione della cottura di cibi in bracieri e barbecue situati in abitazioni o pertinenze e all’interno delle aree attrezzate.

 

 

Share