In un susseguirsi di partite dai ritmi serrati, il Bcl torna in campo sabato 5 Marzo, per disputare l’ottava di ritorno del Campionato di serie C Gold e lo fa tra le sue mura amiche ospitando la Synergy Valdarno di coach Caimo

 

Quella di sabato è l’ennesima difficile prova che il Bcl si trova ad affrontare in così poco tempo, e purtroppo con una squadra ferita nel morale, da una sconfitta maturata sul campo del ABC Castelfiorentino e per certi versi, bruciante.

 

Il surplus di lavoro di queste settimane, a cui sono stati chiamati a far fronte coach Tontoni e la sua ciurma, è stato davvero imponente, sedute di allenamenti, video, motivazione, per rigenerare e preparare i ragazzi per l’appuntamento con la Synergy.

 

Una squadra che il Bcl ha già incontrato, in un match condotto con risolutezza, in tutte le sue fasi, dal quale è uscito vincente; ad oggi la Synergy è settima in classifica con soli 4 punti di vantaggio sulla squadra di Tonfoni, che invece è dodicesima, a dimostrazione di quanto il livello delle squadre si equivale, tanto che, in classifica troviamo 9 squadre in soli otto punti.

 

Molta attenzione dovrà comunque essere prestata alla Synergy Valdarno che scenderà sul parquet del Palatagliate, il suo roster è cambiato, Mijtovic è fuori per infortunio ed Innocenti non fa più parte della squadra, ma nel roster ci sono sempre Cherubini e Veselenovic, due personaggi dai polsi molto caldi, ai quali, si aggiunge il nuovo acquisto Fornara, che è stato capace di realizzare in sole 7 partite, ben 130 punti, con un personale di 31.

 

Tonfoni è molto determinato, la sconfitta di Castello, se da un lato gli ha lasciato l’amaro in bocca per come sono andate le cose, dall’altro gli ha dato ancora più motivazioni per andare avanti e fare bene.

 

“ Peccato per la partita con Castello, abbiamo giocato bene buona parte della partita, riuscendo a fare quanto avevamo preparato. Continuo a dire, perché ne sono pienamente convinto e malgrado le sconfitte, che siamo in una fase positiva, stiamo facendo buone cose e di ottimo livello”. “Le partite, forse più difficili, le abbiamo ormai alle spalle, le due di Montecatini e lo stesso ABC Castelfiorentino, ora dobbiamo fare assolutamente punti”.

 

“La Synergy è un po’ cambiata da quella che incontrammo all’andata, soprattutto per l’inserimento di un vero funambolo della palla a spicchi, come Fornaro, è un classe 97 con esperienza di serie B e da quando si è inserito nel gruppo squadra valdarnese, ha fatto sentire forte la sua presenza, a volte anche realizzando canestri pazzi”.

“ Noi dobbiamo fare una partita attenta, avere un approccio giusto e usare tanta pazienza, la palla deve circolare, dobbiamo essere bravi a fare buoni ribaltamenti, in-out, e a passare la palla ai nostri lunghi, fino a trovare il momento e la situazione giusta per attaccare il canestro”.

“ siamo in pieno tour de force, abbiamo giocato giovedi 24, poi la domenica, ed ancora il mercoledi dopo, e adesso questo sabato e poi dovremo giocare di nuovo mercoledi, e la stanchezza si fa sentire, per questo bisogna sempre più stare uniti e fare gruppo, mettendo ciascuno le sue qualità, solo così ne avremo ragione”.

Fischio di inizio alle 21:15 di sabato 5 marzo, arbitreranno l’incontro, il Sig. Rinaldi di Livorno e Russo di Firenze

 

Share