Primo importante risultato per l’Ecomuseo delle Alpi Apuane, vincitore del bando “I Comuni del Turismo in libertà”: 20mila euro di contributo per la realizzazione di un’area sosta attrezzata per veicoli ricreazionali. Il bando, arrivato quest’anno alla XV edizione, è stato indetto da APC in collaborazione con ANCI, Federterme, Federparchi e FEE, ed ha visto la partecipazione di circa 100 amministrazioni comunali. Per la categoria “Centro” i 20mila euro di contributo sono andati al progetto Ecomuseo delle Alpi Apuane, che comprende i comuni di Fabbriche di Vergemoli, Gallicano, Fosdinovo e Casola. La cerimonia di premiazione dell’Ecomuseo delle Alpi Apuane si svolgerà a Parma presso il Salone del Camper.

Siamo estremamente soddisfatti per questa vittoria all’interno dei progetti presentati come Ecomuseo delle Alpi Apuane – dichiara Michele Giannini – soddisfatti perchè prosegue la linea dello sviluppo turistico del territorio di Fabbriche di Vergemoli. Questo progetto va ad incentivare la già importante presenza di camper sul territorio comunale, nello specifico sulla Grotta del Vento il cui parcheggio verrà dotato di attrezzatura per ospitare in maniera migliore i camperisti – precisa Giannini – ma anche sul territorio dell’ex comune di Fabbriche di Vallico dove un importante insediamento produttivo ormai dismesso sta venendo acquistato dall’amministrazione e verrà destinato ad area parcheggi, anche per i Camper. In questa maniera i numerosi turisti potranno accedere in maniera migliore alle numerose attrazioni che offre il territorio. Un passo necessario per permettere che il turismo permanga in Garfagnana e si sviluppi creando nuovi posti di lavoro”.

Share