La commissione urbanistica, con il voto favorevole dei consiglieri di opposizione, ha dato il via all’iter urbanistico per la realizzazione del nuovo polo sportivo di Via delle Tagliate.
Il progetto, ispirato all’universal design, prevede una nuova palestra pugilistica con tribune per eventi sportivi agonistici, una piscina per l’attività ludico motoria e una nuova area verde esterna dove poter proseguire l’attività motoria all’aria aperta.
Il progetto, annunciato dall’amministrazione Tambellini nel maggio 2021, fa parte di quei progetti che nel dicembre 2021 vinsero importanti finanziamenti attraverso il bando #Pnrr. Progetti che sono il frutto di un continuo lavoro di confronto e condivisione con le associazioni e le realtà del territorio e di una seria collaborazione tra gli uffici tecnici comunali e i professionisti coinvolti. Progetti che descrivono la visione di città di tutti e per tutti che negli anni l’amministrazione di centro sinistra ha immaginato, programmato e progettato e che oggi vediamo avviarsi verso la realizzazione.
Sono diversi i progetti che, grazie ai finanziamenti ottenuti lo scorso anno, nelle settimane e mesi prossimi potranno essere avviati e realizzati come la palestra di San Lorenzo a Vaccoli, il parco di Villa Bottini, la palestra Bacchettoni, i campi dell’acquedotto, il laboratorio del Teatro del Giglio a San Filippo e il parco urbano in Via della Scogliera.
Prima di tutto il bene e il futuro di #Lucca. Ecco perchè, anche se oggi siedo tra i banchi dell’opposizione, continuerò a sostenere insieme ai colleghi del centrosinistra questi importanti progetti che abbiamo fortemente voluto per la crescita della città certa che, ormai lontani dalla campagna elettorale, la giunta Pardini e la sua maggioranza di destra oggi possano riconoscere senza alcun imbarazzo le grandi qualità e le forti potenzialità del lavoro svolto in questi anni dalla giunta Tambellini. Oggi, rispettando i termini previsti dai bandi, il sindaco Pardini ha l’occasione di portare a termine gli utili progetti che abbiamo pensato, necessari alla vita dei cittadini e indispensabili per accompagnare la nostra città verso il futuro.
ILARIA VIETINA

Share