il Vecchio e il  nuovo26055648_10155268309246814_3717345956795654870_n

E poi arrivarono gli anni ’60, la luce elettrica e l’acqua corrente ormai era in molte case, e così la televisione e Carosello…poi vennero il frigorifero e i mobili in formica a sostituire le vecchie credenze fumose e i vecchi tavoli massicci.
Come succede in ogni epoca di passaggio sopravvisse un po’ di vecchio insieme al nuovo, ma per poco: le cose vecchie sapevano di povertà, di tempi difficili, i giovani che lavoravano in fabbrica, in città, vedevano e volevano gli agi del nuovo benessere che si stava annunciando…

Share