Il taglio della canapa.

 


Nella prima decade di Agosto si iniziava il taglio della canapa, un raccolto che voleva tempo e fatica, ma era molto remunerativo e di grande soddisfazione, un prodotto radicato nella nostra identità storica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Agli inizi del Novecento eravamo tra i primi produttori mondiali. Nel 1940 l’Italia dedicava alla coltura della canapa 90mila ettari del proprio territorio. Producevamo più canapa di quanto se ne produce oggi in tutto il mondo.

Share