IL SINDACO MENESINI SCRIVE UNA LETTERA AGLI STUDENTI PER AUGURARE UN BUON INIZIO DI ANNO SCOLASTICO. UNA BORRACCIA IN ACCAIO INOX IN OMAGGIO ALLE CLASSI PRIME

Gli assessori si sono recati nei quattro istituti comprensivi per salutare alunni e insegnanti

In occasione del suono della prima campanella l’assessore alle politiche educative Francesco Ceccchetti e gli altri assessori questa mattina (lunedì) si sono recati nei quattro istituti comprensivi del territorio per augurare agli alunni e alle alunne un buon anno scolastico. Come spiega il sindaco Luca Menesini in una lettera inviata a tutte le scuole, quest’anno l’amministrazione comunale consegnerà a tutti i ragazzi e le ragazze delle classi prime un oggetto utile che promuove cultura, una borraccia in acciaio inox.

Con questo omaggio vogliamo sottolineare quanto oggi sia importante cogliere tutti la sfida ambientale, scegliendo di realizzare una società ‘Plastic Free’ partendo proprio da semplici azioni e dai semplici oggetti che ciascuno di noi può usare- scrive il sindaco nella lettera- . Insieme al Centro di Ricerca rifiuti zero, da un lato e ad Acque Spa, dall’altro come amministrazione comunale stiamo portando avanti da anni operazioni volte a ridurre il rifiuto indifferenziato con particolare attenzione alle plastiche e a valorizzare l’acqua buona con l’installazione di fontanelli pubblici sul territorio. Nell’ottica di coinvolgere sempre più i più piccoli e il mondo scolastico su questi aspetti inauguriamo il nuovo anno scolastico con l’omaggio di una borraccia in acciaio, quindi migliore di quelle in alluminio e capace di contenere sia l’acqua sia altre bevande calde e fredde. Come amministrazione comunale siamo in prima linea nella lotta alla plastica -conclude il primo cittadino, perchè diffondere una cultura di rispetto e tutela dell’ambiente è una nostra priorità; una sfida che riguarda tutti e che tutti insieme possiamo vincere”.

Share