JOVABEACH 2022
IL SINDACO GIORGIO DEL GHINGARO: «UN INIZIO PERFETTO PER IL PERCORSO DELLA CANDIDATURA A CAPITALE DELLA CULTURA PER IL 2024»
«Un ritorno a Viareggio che non era scontato e al quale abbiamo iniziato a lavorare già dal giorno seguente della chiusura del primo concerto – dichiara il sindaco Giorgio Del Ghingaro -. I mesi della pandemia sono stati una pausa di incertezza ma ora è il momento di iniziare a guardare l’orizzonte, per non compromettere anche le nostre speranze. Si riparte quindi con i grandi spettacoli all’aperto, nel nostro caso di nuovo in Darsena alla spiaggia del Muraglione. Una spiaggia che si è formata negli anni, nuova rispetto alle altre, come simbolicamente nuova e rinnovata è Viareggio e la sua Comunità».
«Il JovaBeach – continua il primo cittadino – è un evento che si innesta nel percorso della Capitale della Cultura: il 2022 sarà di fatto il primo anno, di tre, che ci avvicineranno al 2024, anno per il quale siamo candidati e questa due giorni di Jovanotti sarà sicuramente significativa per l’appeal della nostra città, rispetto alle altre che concorrono per il titolo. Ma il 2024 è importante anche per le ricorrenze pucciniane, con le celebrazioni del centenario della scomparsa del Maestro».
«Musica su musica quindi, moderna ed immortale insieme – conclude Del Ghingaro -: meglio di così non potevamo partire».

Share