Il Sindaco di Stazzema Maurizio Verona ricorda il presidente del Parlamento Europeo David Sassoli

“Ha reso più umana l’Europa”

Il Sindaco di Stazzema, Presidente del Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna di Stazzema,
Maurizio Verona, ricorda con affetto il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli
scomparso questa notte all’età di 65 anni.

 

“Era un uomo di azione e di principi, che aveva messo al servizio dell’Europa le sue qualità
professionali, politiche ed umane.

 

Ha saputo in questo suo mandato avvicinare le istituzioni
comunitarie ai cittadini che le hanno sempre viste così lontane. Ricordo il suo intervento a
Sant’Anna quando mise in guardia di fronte al ritorno di ideologi che possono diventare idolatrie.
“Dire follia significa non capire la natura di una sistematica preparazione dottrinaria” che sta
dietro le stragi come quella di Sant’Anna di Stazzema. David Sassoli mise in guardia contro il
ritorno di quelle ideologie e mise in guardia tutti sulla necessità di “ascoltare i segni dei tempi, per
cogliere quelle onde grandi e piccole che si muovono nel fondo delle nostre società e che
emergendo possono provocare nuove tempeste”.

 

“Con David Sassoli”, continua Maurizio Verona, “se ne va un sincero democratico, un politico che
grazie anche alla sua professione di giornalista sapeva cogliere i segnali dei tempi, con capacità
analisi e di indirizzo della sua azione politica supportato da valori profondi e una profonda
umanità. Lo ricordo quando invitò me e la sindaca di Marzabotto alla celebrazione per i 75 anni
della liberazione del campo di Auschwitz presso il Parlamento Europeo alla presenza della
senatrice Liliana Segre. Lo ricordo nelle altre occasioni in cui ho avuto il piacere di incontrarlo: ci
lascia una Europa più umana ed un grande vuoto umano e politico”.
Stazzema, 11 gennaio 2021

Share