Il Santo del giorno, 6 agosto: Trasfigurazione di Cristo – Paolo VI

 

I Papi del passato, non quelli dei primissimi secoli, raramente sono assurti alla santità…anzi! Adesso che la Chiesa ha molto meno potere temporale (rispetto ad una volta, non ne ha proprio!) il vertice monarchico e teocratico del Vaticano ci offre  spesso uomini degni degli onori degli altari.

 

La Trasfigurazione, passo non tenuto in considerazione dovuta, è invece il discrimen dei primissimi fedeli, tutti Ebrei, che vogliono differenziarsi proprio dalla religione d’origine: qui il Cristo si mostra come Messia!

 

 

Festa della Trasfigurazione di Cristo:

 

L’episodio della Trasfigurazione è narrato nei tre vangeli sinottici (Vangelo secondo Marco 9,2-8, Vangelo secondo Matteo 17,1-8, Vangelo secondo Luca 9,28-36).

 

Secondo questi testi Gesù dopo essersi appartato (si pensa sul Monte Tabor, una piccola montagna della Galilea) con i discepoli Pietro, Giacomo e Giovanni, cambiò aspetto, mostrandosi ai tre discepoli con uno straordinario splendore della persona e uno stupefacente candore delle vesti.

In questo contesto si verifica l’apparizione di Mosè ed Elia (conferma che il Cristo è in piena continuità con la religione dei Padri ebraici, contraddizione mai appieno spiegata dalla Chiesa!!) che conversano con Gesù e si ode una voce, proveniente da una nube, che dichiara la figliolanza divina di Gesù.

Lo splendore di Cristo richiama la sua trascendenza, la presenza di Mosè ed Elia simboleggia la legge e i profeti che hanno annunciato sia la venuta del Messia, che la sua passione e glorificazione; la nube si riferisce a teofanie già documentate nell’Antico Testamento.

Papa Callisto III nel 1457 la inserì nel Calendario liturgico Romano come ringraziamento per la vittoria ottenuta sui Turchi a Belgrado il 6 agosto 1456 da János Hunyadi e Giovanni da Capestrano.

 

Papi santi: in ordine alfabetico

 

 

Papa Adeodato I

Papa Adriano III

Papa Agapito I

Papa Agatone

Sant’Alessandro I

Papa Anacleto

Papa Anastasio I

Papa Antero

Papa Benedetto II

Papa Bonifacio I

Papa Bonifacio IV

Papa Caio

Papa Callisto I

Papa Celestino I

Papa Celestino V

Papa Clemente I

Papa Cornelio

Papa Damaso I

Papa Dionisio

Papa Eleuterio

Papa Eusebio

Papa Eutichiano

Papa Evaristo

Papa Fabiano

Papa Felice I

Papa Felice III

Papa Felice IV

Papa Gelasio I

Papa Giovanni I

Papa Giovanni XXIII

Papa Giovanni Paolo II

Papa Giulio I

Papa Gregorio I

Papa Gregorio II

Papa Gregorio III

Papa Gregorio VII

Papa Igino

Papa Ilario

Papa Innocenzo I

Papa Leone I

Papa Leone II

Papa Leone III

Papa Leone IV

Papa Leone IX

Papa Lino

Papa Lucio I

Papa Marcellino

Papa Marcello I

Papa Marco

Papa Martino I

Papa Milziade

Papa Niccolò I

Papa Ormisda

Papa Paolo I

Papa Pasquale I

San Pietro

Papa Pio I

Papa Pio V

Papa Pio X

Papa Ponziano

Sergio I

Papa Silverio

Papa Silvestro I

Papa Simmaco

Papa Simplicio

Papa Siricio

Papa Sisto I

Papa Sisto II

Papa Sisto III

Papa Sotero

Papa Stefano I

Papa Telesforo

Papa Urbano I

Papa Vitaliano

Papa Zaccaria

Papa Zefirino

Papa Zosimo

 

In ordine temporale:

 

  1. San Pietro
  2. San Lino
  3. Sant’Anacleto I
  4. San Clemente I
  5. Sant’Evaristo
  6. Sant’Alessandro I
  7. San Sisto I
  8. San Telesforo
  9. Sant’Igino
  10. San Pio I
  11. Sant’Aniceto
  12. San Sotero (Sotere)
  13. Sant’Eleuterio
  14. San Vittore I
  15. San Zefirino
  16. San Callisto I
  17. San Ippolito Romano
  18. Sant’Urbano I
  19. San Ponziano
  20. Sant’Antero
  21. San Fabiano
  22. San Cornelio
  23. San Lucio I
  24. Santo Stefano I
  25. San Sisto II
  26. San Dionisio (o Dionigi)
  27. San Felice I
  28. Sant’Eutichiano
  29. San Caio
  30. San Marcellino
  31. San Marcello I
  32. Sant’Eusebio
  33. San Milziade
  34. San Silvestro I
  35. San Marco
  36. San Giulio I
  37. San Damaso I
  38. San Siricio
  39. Sant’Anastasio I
  40. Sant’Innocenzo I
  41. San Zosimo
  42. San Bonifacio I
  43. San Celestino I
  44. San Sisto III
  45. San Leone I, detto Magno
  46. Sant’Ilaro
  47. San Simplicio
  48. San Felice III (II)…
  49. San Gelasio I
  50. San Simmaco
  51. Sant’Ormisda
  52. San Giovanni I
  53. San Felice IV (III)
  54. San Agapito I
  55. San Silverio
  56. San Gregorio I, detto Magno
  57. San Bonifacio IV
  58. Sant’Adeodato I
  59. San Martino I
  60. Sant’Eugenio I
  61. San Vitaliano
  62. Sant’Agatone
  63. San Leone II
  64. San Benedetto II
  65. San Sergio I
  66. San Gregorio II
  67. San Gregorio III
  68. San Zaccaria
  69. San Paolo I
  70. Stefano III (IV)
  71. San Leone III
  72. San Pasquale I
  73. San Leone IV
  74. San Niccolò I
  75. Sant’Adriano III
  76. San Leone IX
  77. San Gregorio VII
  78. San Celestino V
  79. San Pio V
  80. San Pio X
  81. San Giovanni XXIII
  82. Giovanni Paolo II

 

 

Papi beati:

 

 

Papa Benedetto XI

 

Papa Benedetto XII

 

Papa Eugenio III

 

Papa Gregorio X

 

Papa Innocenzo V

 

Papa Innocenzo XI

 

Papa Paolo VI

 

Papa Pio IX

 

Papa Urbano II

 

Papa Urbano V

 

Papa Vittore III

 

 

 

 

PAPI VENERABILI

 

Venerabile Pio XII

 

 

 

Papi servi di Dio:

 

Papa Benedetto XIII

 

Papa Giovanni Paolo I

 

Papa Pio VII

 

 

Tutti santi da Pietro in poi, bisogna arrivare al 55° successore per trovare uno non degno di salire agli onori dell’altare!

E’ Bonifacio II, (Papa dal 22/09/530 al 17/10/532)

Romano di nascita, ma di stirpe germanica, la sua elezione fu contrastata da una parte del clero, che elesse Dioscoro, dando origine così a un nuovo scisma, che durò per solo 28 giorni.

 

 

In seguito, abbiamo una sequela di non-santi, cha vanno addirittura dall’824 con Eugenio II, fino al 1049 quando riappare un santo, con Santo Leone IX, quindi nel 1073 San Gtregorio VII, poi un San Gelasio e poi si risalta ad un Beato Gregorio X nel 1271, S. Celestino nel 1294, quindi un enorme salto fino a Beato Pio IX nel 1846!

 

Infine la sequela di santi, dal venerabile Pio XII, a Santo Giovanni XXIII…

Share