il Risotto con i  carciofi

Risotto con i carciofi cremosissimo e molto gustoso, solo carciofi, riso, una bella manciata di formaggio e un pezzetto di burro per la mantecatura, niente di più cremoso e gustoso.
Per preparare la ricetta dei risotto ai carciofi, potete utilizzare sia carciofi freschi, quando è stagione, ovvero tra inizio ottobre e fine maggio oppure potete utilizzare i cuori di carciofo surgelati, in ogni caso il risultato sarà sempre molto apprezzato.
Se mi avete vista nelle Stories di Instagram QUI mi sono spazzolata almeno due porzioni di questo risotto con carciofi, anche se il contenuto di nichel è molto alto, ero reduce dalla dieta disintossicante al nichel e proprio non ho saputo resistere.
Se state cercando la ricetta perfetta del riso con i carciofi, siete nel posto giusto, con questa ricetta preparerete un risotto da urlo.
Io adoro il sapore amarognolo dei carciofi che in questo risotto ai carciofi viene ingentilito dal formaggio, grana o reggiano per un gusto pieno e avvolgente.
Se vi dovessi dire se in questo riso con i carciofi abbia rispettato la regola dell’onda non lo so, non ci ho nemmeno provato a farlo saltare durante la mantecatura, so solo che è un risotto veramente buono e per me la cucina o è buona o è cattiva, non esistono regole precise.
Se vi ho incuriosito, seguitemi che vi racconto come ho preparato riso e carciofi.
Monica

Provate anche il RISOTTO SALSICCIA E GORGONZOLA QUI e il RISOTTO ALLO STRACCHINO QUI.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
Calci – nuova apertura: due paia di progressivi a 129€ occhiali24.it

Ingredienti risotto ai carciofi

  • 320 griso Carnaroli
  • 6carciofi
  • 1 lbrodo vegetale
  • 100 mlvino bianco
  • 1limone
  • 60 gformaggio
  • 30 gburro
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

COME SI PREPARA IL RISOTTO CON I CARCIOFI

  1. Per prima cosa preparate il brodo vegetale come vi spiego QUI, oppure disciogliete 2 cucchiai di brodo granulare in 1 litro di acqua calda.

  2. Nel frattempo pulite i carciofi, quindi rimuovete il gambo e le foglie più dure fino ad arrivare al cuore, divideteli a quarti e rimuovete le punte e la barba all’interno e immergeteli a bagno in acqua fredda e il succo del limone per evitare che anneriscano. Se volete abbreviare i tempi potete usare i carciofi surgelati che sono già puliti e potete usarli senza farli scongelare.

  3. In una padella mettete il cipollotto tritato insieme a un bel giro di olio e fate appassire. Unite i carciofi ben sgocciolati e fate cuocere circa 15 minuti, quindi sfumate con il vino bianco e fate evaporare a fiamma vivace.

  4. Allargate i carciofi ai bordi della casseruola, versate il riso e fatelo tostare per qualche minuto, amalgamate il tutto e fate cuocere coprendo con il brodo vegetale che verserete ogni volta che tende ad asciugare.

  5. A cottura quasi ultimata (dopo circa 18 minuti) regolate di sale e aggiungete il burro a pezzetti e il formaggio grattugiato o grana e mantecate delicatamente.

Share