IL RISOTTO ALLA CACCIAGIONE

 


vanno benissomo piccioni, quaglie, beccacce ecc. ecc.
Farcire la cacciagione per la cottura, con salvia, rosmarino, sale e pepe e farli rosolare in poco olio, rigirandoli spesso, per una ventina di minuti. A questo punto aggiungere le interiora del piccione (cuore, fegato liberato dal fiele, stomaco aperto e ripulito) ben lavate e qualche foglia di salvia a striscioline. Far cuocere incoperchiato per almeno un’ora Disossare la cacciagione, rimetterlo tutto nel suo sughetto, aggiungere 300 grammi di riso e tirarlo su con brodo fino a cottura completa, le quaglie potranno essere lasciate intere.

FONTE EZIO LUCCHESI

Share