Life Aspire – il progetto per la logistica urbana sostenibile: successo per l’incontro a Confcommercio Lucca con gli operatori

Life Aspire, il progetto europeo dedicato alla logistica urbana sostenibile nei centri storici di piccole e medie dimensioni, prosegue il suo percorso coinvolgendo attivamente operatori del settore e categorie economiche.

Il 25 luglio scorso presso la sede della Confcommercio Lucca, Massa Carrara, si è tenuto un incontro con commercianti e trasportatori per discutere delle applicazioni pratiche del progetto: sono state così raccolti direttamente dai protagonisti numerosi suggerimenti e proposte originali che permetteranno di sviluppare ancora meglio la fase pratica del percorso. Erano presenti il direttore di Confcommercio Lucca Rodolfo Pasquini e il dirigente del Comune di Lucca e coordinatore del progetto, Mauro di Bugno.

Life Aspire, vede Lucca come Comune capofila, con la collaborazione di Lucense, MemEx e Kiunsys/Municipa SpA mentre Stoccolma e Zara sono partner europei ed è uno dei tre progetti, sugli oltre 850 presentati, finanziati dalla Commissione Europea sul tema dei trasporti, nel quadro nel programma europeo Life. Tre i sistemi tecnologici che Life Aspire permetterà di installare e testare a Lucca: un sistema di controllo degli accessi in ingresso e in uscita dalla Ztl tramite sensori Rfid; un sistema di stalli intelligenti per il carico e scarico delle merci; un sistema di cargo bike sharing per il trasporto delle merci nel centro storico.

Share