il PESCE “FRITTO” IN FORNO

1916105_913340705431843_5028264598092249764_n
vanno bene tutti tipi di pesce intero o a filetti, anche di piccola taglia tipo paranza.
Pesce o filetti di pesce , senape di Digione, olio o burro, carta da forno, pangrattato, prezzemolo tritato, formaggio grana, un pizzico di peperoncino in polvere, sale e pepe
In una ciotola mescolate gli ingredienti per la panatura: pangrattato, formaggio grana, prezzemolo, peperoncino, un pizzico di sale e pepe fresco macinato al momento.
Lavare e asciugare bene il pesce, spennellate il pesce di senape (serve per dare sapore ma anche per far aderire bene la panatura), poi mettetelo nella pantura.
Mettete su di una teglia la carta da forno e sopra adagiate i filetti e sopra ogni filetto mettete dei fiocchetti di burro o una goccia d’olio.
Cuocete in forno caldo preriscaldato a 220°C. per circa 15 minuti, la crosta deve diventare un po’ dorata.
Servire il pesce caldo.
E’ molto buono anche senza senape. fonte ezio luccchesi

Share