Il Papa, sì a una legge sulle unioni civili per le coppie gay

La dichiarazione del pontefice in una intervista per il documentario presentato alla Festa del Cinema di Roma

Papa sì legge unioni civili coppie gay 
© AFP –  Papa Francesco

AGI – “Gli omosessuali hanno diritto ad essere parte della famiglia. Sono figli di Dio e hanno il diritto ad una famiglia. Nessuno dovrebbe essere respinto, o emarginato a causa di questo. Quello che dobbiamo fare è una legge per le unioni civili. In questo modo sono garantiti”. Lo avrebbe detto, secondo la Catholic News Agency, Papa Francesco intervistato in un documentario.

Le affermazioni sarebbero state fatte in una intervista registrata per il documentario “Francesco”, presentato oggi alla Festa del Cinema di Roma.

L’autore, Evgeny Afineevsky, dovrebbe essere addirittura premiato domani in Vaticano con il Kineo Movie for Humanity Award, assegnato “a chi promuove temi sociali e umanitari”. La cerimonia è prevista per domani 22 ottobre, alle ore 11 presso i Giardini Vaticani (Palazzina Leone XIII).

“La posizione del Papa è di rottura rispetto alla linea vaticana”, scrive la Catholic News Agency, “ed anche al magistero dei suoi predecessori”. Le sue asserzioni “sono state rese nella parte del documentario dedicata alla cura pastorale per quanti sono definiti Lgbt”.

In “Francesco” si parla di una coppia omosessuale che il Papa avrebbe incoraggiato nel portare i figli in parrocchia, cosa che secondo il racconto di uno dei due uomini sarebbe stata di grande beneficio per i ragazzi.

Nel 2010, quando era arcivescovo di Buenos Aires, Bergoglio si oppose con forza alla legalizzazione dei matrimoni omosessuali.

Share