Il pagliaio di fine inverno.

 

 

 


Ce ne voleva di foraggio per nutrire la stalla, e a fine inverno i pagliai si riducevano a forma di torsolo di mela, a forza di tagliare paglia o fieno tutto intorno.

 

Poi con la primavera veniva in aiuto l’erba dei fossi e dei prati, e si poteva sperare di arrivare alla fine della stagione senza problemi.

 

LA CAMPAGNA APPENA IERI

Share