“Anglo-Toscana Scrittori inglesi e americani nel paesaggio toscano” (Editore: Apice Libri, per la collana: Tuscania, edizione anno 2022) è il nuovo libro di Paolo Fantozzi, insegnante di lingua e cultura inglese presso il liceo scientifico ‘Antonio Vallisneri’ di Lucca.

<<Molti viaggiatori di lingua inglese nel corso dei secoli – presenta il suo lavoro Paolo Fantozzi – hanno visitato il territorio toscano, vi hanno sostato, lo hanno vissuto e vengono presentati in questo testo nelle loro riflessioni, memorie, scritti di viaggio, guide, romanzi, racconti e diari. Si tratta di letterati di professione, ma non solo, che vanno dal Trecento di Geoffrey Chaucer al Novecento di Aldous Huxley. Da un’epoca all’altra questi autori sono come legati da fili rossi che ci parlano di letteratura, di arte, di storia, di società, di economia, perfino del formarsi della lingua italiana. E naturalmente ci raccontano due grandi protagonisti: il paesaggio, ora reale ora trasfigurato; e le città toscane, ora quiete ora assordanti, depositarie di bellezze artistiche. Attraverso le pagine di questo libro possiamo riscoprire una Toscana del passato dove un paesaggio rurale con la sua gente semplice, evocava negli inglesi il ricordo di un’epoca preindustriale dove la spontaneità della gente non veniva inibita da una morale convenzionale come in patria>>.

Paolo Fantozzi, oltre ad essere insegnante al “Vallisneri” di Lucca, si occupa da anni di letteratura inglese e americana, di didattica della lingua inglese, di folklore e storie locali lucchesi e si dedica alla pittura ad acquarello. Per quanto riguarda letteratura popolare orale, ha raccolto dalla viva voce degli anziani le numerose testimonianze rendendole poi leggibili nelle varie pubblicazioni edite tra le quali ricordiamo la raccolta di racconti ‘Le Voci della Memoria’ , i volumi per la casa editrice Le Lettere: ‘Le leggende delle Alpi Apuane’ e, ‘Storie e leggende della montagna lucchese’, ‘Storie e leggende delle colline lucchesi’, ‘Storie e leggende della Versilia’, ‘Storie e leggende lungo il Serchio’ e ‘Racconti e tradizioni popolari delle Alpi Apuane’. Ha inoltre curato l’antologia di racconti di scrittrici inglesi e americane ‘Short Stories by Women Writers’ (Loescher). Mentre per l’editrice Apice Libri ha pubblicato: ‘Rupi e boschi incantati. Le fiabe delle Alpi Apuane’, ‘Storie e leggende dei Monti Pisani’, ‘Storie e leggende delle Alpi Apuane’. Inoltre nel 2019 ha tenuto la prefazione al libro: ‘Chi ha paura del Linchetto’ il primo libro del cantautore lucchese Joe Natta scritto in collaborazione con Alessio Del Debbio e in questo 2022 appunto la sua ultima opera scritta: ‘Anglo-Toscana Scrittori inglesi e americani nel paesaggio toscano’ .

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ALLEGATO 3 FOTO:

il professore Paolo Fantozzi,

copertina del libro

Share