IL NUOVO CALENDARIO DELLE SERATE DI OSSERVAZIONE ASTRONOMICA

ALL’OSSERVATORIO ASTRONOMICO DI VORNO

Cinque date da gennaio a marzo per osservare le stelle guidati da esperti astronomi

E’ pronto il nuovo calendario delle serate di osservazione astronomica aperte al pubblico promosse dall’osservatorio astronomico e ambientometrico situato a Vorno in località Gallonzora. Incontri  sempre molto partecipati dagli appassionati che, grazie ai potenti strumenti di cui è dotato l’osservatorio diretto da Matteo Santangelo, presidente di IRF (Istituto di ricerche fotometriche), tra cui un Cassegrain da 60 cm di apertura, il telescopio più grande della Toscana, hanno l’ opportunità di osservare il cielo guidati da esperti astronomi.

Cinque le nuove date delle  serate osservative gratuite in calendario da gennaio a marzo con inizio alle ore 21:  sabato 23 gennaio, sabato 27 febbraio, domenica 28 febbraio, sabato 19 marzo, domenica 20 marzo.

Per le prenotazioni  è necessario contattare il Rio di Vorno, tel. 0583  971081.

 

Aperto nel giugno del 2010 l’osservatorio ha svolto fino ad ora una intensa attività sia nel campo della ricerca scientifica, così come testimoniato da importanti scoperte e pubblicazioni scientifiche a livello internazionale, effettuate anche in collaborazione con prestigiose istituzioni di ricerca estere, che nel campo della divulgazione e dell’ausilio alla didattica.  Le serate di osservazione sono state  portate dalle iniziali 24 a 30 l’anno per consentire ad un numero maggiore di appassionati di poter osservare stelle e pianeti e conoscere alcuni aspetti dell’astronomia. Adesso grazie al nuovo telescopio Cassegrain e alle strumentazioni optoelettroniche ausiliarie (fotometri, spettrografi, ottica adattiva, filtri fotometrici, ruote portafiltri, CCD cameras) acquistate in questi ultimi anni si possono realizzare sofisticate ricerche scientifiche su oggetti astronomici anche piuttosto deboli. Ciò consente maggiormente rispetto al passato di allacciare rapporti di collaborazione con enti di ricerca in campo nazionale e internazionale.

Il sito internet ufficiale dell’osservatorio (tecnicamente chiamato Oac – Astronomical Observatory of Capannori) è www.irf.lu.it.

Share