Il livello del male umano spesso non ha limiti, e non importa quanto giorno ne vediamo la portata, siamo sempre più sorpresi e indignati dall’insensibilità e dai cuori di pietra di alcune persone senz’anima.

È quello che è successo tristemente a questo brav’uomo dopo aver incontrato la scena più straziante nel cortile di casa sua.

Evaristo Ortiz  è un latino che vive con la sua famiglia a Houston, in Texas, negli Stati Uniti.

Lo scorso fine settimana Evaristo è stato totalmente devastato dal dover assistere alla morte dei suoi due adorati cuccioli dopo esseri stati avvelenati da uno senz’anima nella sua casa.

Non è stato rivelato perché qualcuno volesse danneggiare animali così innocenti, ma Evaristo pensa che probabilmente li avrebbe derubati per la loro fattoria.

L’uomo povero, afflitto, senza nulla da fare se non piangere l’ingiusta partenza dei suoi cagnolini con la sua famiglia, ha deciso di andare su Facebook per sfogare tutta la sua frustrazione.

Evaristo è un umile uomo di fede, che viveva con i suoi felici cani

“La persona che ha avvelenato i miei animali, che ricorda che quando sono in chiesa davanti alla piccola Madonna, prego molto affinché i miei cuccioli riposino perché siamo più animali di loro, perché non possono dire nulla”, inizia il messaggio di Evaristo.

È incredibile come anche se dovessi desiderare il colpevole solo il peggio, tutto quello che chiedono è che pregano molto per i suoi cani.

“E spero che la persona che ha ucciso i miei cuccioli non debba mai sentire il dolore della perdita di un defunto tra le braccia “, continua.

“Dio li perdona per quello che hanno fatto …”, conclude il messaggio forte di Evaristo

La pubblicazione  è stata in tutto il mondo ed è stata condivisa più di 13.000 volte

All’interno della straziante pubblicazione, è incluso un video in cui è possibile vedere le sue lacrime travolgenti e ascoltare le grida di dolore di una delle sue figlie.

Nel frattempo, Evaristo condivide un altro messaggio forte senza essere in grado di contenere la sua rabbia e indignazione, ma soprattutto la sua sofferenza di non poter fare nulla per ridare la vita ai suoi amati cuccioli. 

La sua profonda tristezza è tale che non riesce nemmeno a finire la registrazione dopo che la sua voce è stata interrotta

Facebook

“Il figlio di tua madre … che ha fatto questo, che ricorda che proprio come ho questo tra le mie braccia, un giorno avrà anche qualcuno che vuole molto tra le sue braccia …”, spiega Evaristo.

Il video è stato visto quasi 2 milioni di volte, accumula quasi 4.000 commenti di supporto e 24.000 condivisi:

Le reti non hanno smesso di piangere con Evaristo e ci sono stati molti che hanno espresso solidarietà e hanno raccontato la propria esperienza di perdere le loro pelose in circostanze simili.

Solo chi ha perso uno dei suoi fedeli cuccioli sa cosa succede nel cuore di questo povero uomo. Condividilo con tutti i tuoi amici per creare consapevolezza.

Share