Il liceo Majorana di Capannori e i Gianburrasca di Lucca selezionati per il Franco Agostino Teatro Festival
Giovedì 23 maggio in scena al teatro San Domenico di Crema per la XXI edizione della rassegna internazionale che valorizza il ruolo pedagogico dell’arte teatrale
I ragazzi del liceo scientifico Majorana di Capannori e il Gruppo Gianburrasca dell’associazione Guarnieri di Lucca sono stati selezionati per partecipare al XXI Franco Agostino Teatro Festival: giovedì 23 maggio saranno in scena al teatro San Domenico di Crema, in provincia di Cremona, per presentare gli spettacoli originali intitolati ‘Venuti al mondo’ e ‘Noi e la bestia’.
I giovani lucchesi saranno fra gli oltre 300 protagonisti delle scuole medie e superiori da tutta Italia e dalla Svizzera che saliranno sul palco per la rassegna-concorso del festival internazionale che dal 1999 promuove il mondo dell’infanzia e dell’adolescenza attraverso la valorizzazione del ruolo pedagogico del teatro.

Per le scuola medie (mercoledì 22 dalle 9.30) saranno in gara gli istituti Publio Vibio Mariano di Roma, Don Ticozzi di Lecco, 2 Giugno di La Spezia, Manzoni di Reggio Emilia, XXV Aprile di Cormano (Milano), associazione Artinscena di Morbio Inferiore (Svizzera), Dante Alighieri – Fondazione Carlo Manziana di Crema e Virgilio di Cremona. Per le superiori, insieme agli studenti lucchesi, saranno sotto i riflettori (mercoledì 23 dalle 9.30) il liceo classico Gandini Verri di Lodi, il Gruppo Giovani Artinscena di Morbio Inferiore (Svizzera), l’associazione Teatro Lumen di Paderno Dugnano (Milano), l’associazione culturale G.O.S.T di Bollate (Milano) e il liceo artistico Bruno Munari di Crema.
Gli spettacoli presentati dagli studenti saranno valutati da una commissione tecnica e da una giuria popolare costituita, nelle due giornate, da dodici diverse classi degli istituti scolastici del territorio cremasco. La giuria degli esperti è composta da da Roberta Carpani ed Emanuela Groppelli (presidenti di giuria e rappresentanti del comitato scientifico FATF), Franco Bonizzi e Marina Marazzi (comitato soci COOP Crema), Letizia Guerini Rocco (Fondazione San Domenico Crema), Emanuela Nichetti (assessore alla Cultura del Comune di Crema), Ester Fuoco (Università di Genova e Università Cattolica di Milano) e Gennaro Ponticelli (Operatore teatrale).

Share