IL LAMPREDOTTO FALLO DA TE

Il lampredotto fatelo da voi, altro che mangiato per strada, la ricetta che vi dò è di un fiorentino, fiorentino da settanta generazioni, che si dice faccia il miglior lampredotto di Firenze, ma lo cucina per gli amici a casa sua, abitava in via del Bandino fin quando venne l’alluvione, ora abita nella zona sud di Firenze,
di più non voglio dire se non che vi dò la ricetta come me la racconta lui.

Vu ddovete fare i ‘bbrodo con la ‘arota, issedano, cipolla, ippomodoro, vu ci mettete anche la coda di manzo e la lingua e vu la fate lessare, salate e pepate.


Quando lingua e coda sono ‘otti, vu lli levae, ci mettete illampredotto e la fate ‘oce finché la unè bello tenero, nel frattempo vu andae da ippanettiere e prendete ippanini.

Vu svotae dalla midolla mezzo panino, ci mettee illampredotto ‘aldo tagliato a immomento a striscioline, sopra illampredotto ci và la salsa verde, l’altra metà de ippanino lo tuffae un attimo ne i ‘bbrodo, l’accoppiae e lo mangiae.
FONTE EZIO LUCCHESI

Share