IL GRUPPO CONSILIARE DELLA LEGA NON HA PARTECIPATO AL CONSIGLIO COMUNALE ODIERNO CHE CONTINUA A NON ESSERE CONVOCATO NELLA SUA SEDE NATURALE.
Il Gruppo Consiliare della Lega non partecipera’ al Consiglio Comunale odierno cosi’ come e’ stato deciso in seno alla riunione della sezione del partito di Viareggio nella serata di ieri.
E’ infatti intollerabile che l’attuale Amministrazione, peraltro scaduta da parecchie settimane, continui a fare spregio delle regole poste a difesa delle minoranze e della partecipazione.
Cosi’ intervengono i Consiglieri Comunali della Lega Massimiliano Baldini, Maria Domenica Pacchini ed Alessandro Santini.
Si continua a voler svolgere il Consiglio Comunale attraverso gli strumenti telematici che non permettono ai cittadini di prendere parte all’assise quando la vita normale, con i dovuti accorgimenti, e’ ormai ripresa in ogni dove e lo si fa solo per ridurre la visibilita’ delle forze di minoranza.
Peraltro si continua a non rispettare le norme del Regolamento del Consiglio Comunale come accaduto anche nella convocazione delle recenti commissioni e lo stesso Collegio dei Revisori ha più volte richiamato e censurato la Giunta Del Ghingaro per il mancato rispetto delle norme in materia di modalita’ di approvazione delle delibere sia in seno al Consiglio Comunale come e’ avvenuto per la delibera sul mercato che sui temi dell’urgenza in seno alla Giunta stessa.
Segnaleremo quanto sopra alla Prefettura di Lucca e per protesta il nostro Gruppo Consiliare non partecipera’ al Consiglio Comunale del 26 giugno.

Share