Il grido di allarme degli autotrasportatori: “Siamo al tracollo totale”

 

Quasi 150 euro di gasolio per ogni uscita di poche centinaia di chilometri. ​Il doppio rispetto a pochi mesi fa. Ecco come si traduce nella quotidianità dei tanti autotrasportatori della provincia di Lucca il caro carburanti che sta mettendo in ginocchio il settore in tutta Italia.

Lo dice chiaramente Luciano Giannasi dell’omonima ditta a Fornaci di Barga, a nome della categoria: se non si trova a breve un compromesso per contenere i costi diventa davvero un problema mettersi in viaggio anche alla luce del fatto – sostiene la categoria – che gli aiuti del governo non sono sufficienti perché non utilizzabili nell’immediato.

fonte noitv

Share