Il grande cuore degli studenti di Spianate :raccolti 1400 euro per i bambini terremotati di Amatrice.
 
E’ stata una grande prova di solidarietà l’iniziativa di insegnanti e alunni della scuola elementare Bruno Nardi di Spianate.
 
Con l’obiettivo di raccogliere fondi da inviare ai bambini di Amatrice, colpiti dal sisma che ne ha devastato luoghi, abitazioni e strutture scolastiche, è stato allestito un mercatino vero e proprio, composto anche da oggetti realizzati dalle classi stesse per l’occasione.
 
Con la collaborazione di familiari e amici tutti gli oggetti componenti il mercatino sono stati venduti con un significativo ricavo di 1400 euro. I soldi sono stati inviati nei giorni scorsi a Amatrice dai rappresentanti dei genitori, che hanno provveduto al bonifico.
 
Su indicazione della dirigente scolastica di Altopascio Teresa Monacci, dopo avere valutato varie possibilità, il denaro raccolto è stato inviato all’omologo istituto comprensivo del centro laziale terremotato.
 

Share