Partita la riqualificazione del giardino del palazzo delle Muse: sabato pomeriggio l’inaugurazione del «Giardino in vaso» oggi riqualifica lo spazio del cortile.
Infatti, grazie al contributo della neonata associazione Garden Club Versilia Apuania che ha donato dieci vasi in cotto dell’Impruneta con piante di agrumi, l’area che fronteggia il loggiato ha acquistato nuova dignità.
Un ulteriore tassello, piccolo ma prezioso, nell’ambito dell’attività di valorizzazione dei luoghi della cultura. Un segnale importante perché vuole indicare l’avvio di interventi attenti alla rigenerazione degli spazi pubblici a partire proprio dai giardini dei palazzi storici cittadini: i l giardino del palazzo delle muse, in quanto arte del verde, potrà dare continuità ai contenuti artistici che racchiude al suo interno. Un tema che sarà al centro delle strategie di rilancio della bellezza cittadina e non solo. In questo caso bellezza si lega a consapevolezza del bene pubblico, a cultura, civiltà e salute.
L’appuntamento è sempre per sabato, alle 18, nel giardino del palazzo delle Muse: saranno presenti il sindaco Giorgio Del Ghingaro e Maria Adriana Giusti, curatrice della mostra «Viareggio la Città nata sul mare: 200 anni di storia» esposta in questi giorni nelle sale della Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Viani, (al primo piano del palazzo) e promotrice del progetto di riqualificazione del giardino.
Alle 21 invece, nelle sale della Gamc, appuntamento con il quartetto solisti dell’orchestra del Festival Puccini.
Si ricorda che la Gamc è aperta mercoledì e giovedì dalle 15.30 alle 19,30, il venerdì dalle 18 alle 23,30, il sabato e la domenica dalle 9,30 alle 13,30 e dalle 18 alle 23,30.

Share