IL FRIGGIONE CONTADINO

ricetta tipica lucchese raccontata in dialetto
devi piglià una bella cipolla lucchese e dopo che l’hai taglia a fettine metela ind’ un tegame con un caccarin d’olio nostrale, una presina di sale e del brodo misso a cucchiagliate quando ci vole.
quando è consumata, ci vorà dieci minuti, tirici de ‘ppomodori maturi fatti a pezzi, pò mezso bicchiere di vin bianco e (vell’artro mezso beelo te che ti fà ben)mettici le patate che t’èn avanze, velle lesse di gliéri intendo dì, tremarin, sale e pepe, e anco il lesso che t’è rimasto, sgrasselo però.

cocelo un popò e drento mettici un pò di brodo

sentirai che goduria, però mangici una fetta di pan sola perché se dai retta al tegame doventi una chiatta e dopo ti tocca indà dalla nutrizionista d’urgenza
FONTE EZIO LUCCHESI

Share