Il Filecchio Women riparte col piede giusto; 2-0 alla Pistoiese in Coppa Italia

CALCIO DONNE C – Il Filecchio Women riannoda con vigore il filo del discorso bruscamente interrotto dalla pandemia dopo un campionato dominato e la relativa e “sacrosanta” nonchè storica promozione in serie C.

– FONTENOITV

 

La squadra del presidente Alfredo Turicchi, che ci dicono sia entusiasta, è ripartita dall’impegno di Coppa Italia sul campo della Pistoiese giocata per la cronaca a Margine Coperta nel contesto di un girone di cui fa parte anche il quotato e fortissimo Arezzo. Debutto convincente dell’undici di Francesco Passini quantunque il giovane tecnico abbia dovuto rinunciare a diversi elementi anche di spicco giunte dopo una sontuosa campagna-acquisti.

 

Già nel primo tempo il Filecchio domina la partita, rumina un buon calcio costruendo diverse palle-gol che però spreca. E si sa che nel calcio spesso chi sbaglia paga. Non è questo il caso poichè in avvio di ripresa (intorno al quarto d’ora) il Filecchio la sblocca su calcio di rigore parso ineccepibile.

 

Dal dischetto si presenta Valentina Bèngasi che trasforma con freddezza. L’uno-due è servito. Trascorrono solo 4′ e il 2 a 0 porta la firma di Giulia Nellini. È il colpo di grazia per una Pistoiese incapace di impensierire la retroguardia filecchiese. Adesso il primato del girone e la qualificazione al turno successivo si decideranno domenica prossima al Johnny Moscardini di Barga contro l’Arezzo favorito però da due risultati su tre avendo battuto la Pistoiese 3 a 0. Per il Filecchio Women sarà davvero un test probante a soli sette giorni dall’inizio del campionato. Annotazione finale sul mercato con il dinamico DS Mario Basili alla ricerca della classica ciliegina sulla torta.

Share